Martedì, 27 Dicembre 2016 00:00

Auguri di buone feste

Cari Soci,
l’anno 2016 sarà ricordato come l’anno della riforma del Credito Cooperativo. La Legge 49/2016 stabilisce che ogni BCC dovrà aderire al Gruppo Bancario Cooperativo (GBC), il quale dovrà sottoporre alla Banca d’Italia il progetto di costituzione entro 18 mesi dall’entrata in vigore delle Disposizioni attuative emanate dal MEF e dalla stessa Banca d’Italia. L’adesione al Gruppo Bancario Cooperativo è condizione per il rilascio dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività bancaria. Per aderire al Gruppo Bancario Cooperativo, le BCC sottoscriveranno un contratto di coesione (che disciplinerà il funzionamento del Gruppo stesso).
Le BCC rimarranno titolari dei propri patrimoni e manterranno gradi di autonomia gestionale in funzione del livello di rischiosità da sviluppare nell’ambito degli indirizzi strategici e degli accordi operativi concordati con la Capogruppo del Gruppo Bancario Cooperativo, della quale manterranno il controllo societario, detenendone la maggioranza del capitale. La nuova legge ribadisce e tutela l’identità e il ruolo delle BCC, banche di territorio a mutualità prevalente, valorizzando l’art. 2 dello Statuto di ogni singola Banca di Credito Cooperativo, Cassa Rurale, Cassa Raiffeisen. Le comunità restano dunque proprietarie delle loro banche cooperative mutualistiche.
Alla luce di quanto sopra, per me è motivo di soddisfazione rappresentarVi che la Vostra banca è solida ed efficiente sotto tutti i punti di vista, con Fondi propri - al 30 settembre 2016 - superiori ai 100 milioni di euro ed un CET1 (capitale primario di classe 1), uno dei principali indicatori della solidità patrimoniale, pari al 24,48%, che rappresenta un dato di assoluto riguardo rispetto ai minimi prudenziali previsti per il sistema.
Questi risultati rappresentano il frutto di un’attività intensa e produttiva che, negli ultimi anni, ha consentito alla Vostra Banca di raggiungere una posizione di preminenza all’interno del Credito Cooperativo.
Nel contesto normativo di riferimento che sollecita i processi di aggregazione fra le Banche, la BCC di Palestrina, durante il 2016, si è messa a lavoro per realizzare il progetto di fusione per incorporazione con la Bcc di Fiuggi. Come ben sapete, lo scorso 20 novembre l'assemblea dei soci, tenutasi presso il palazzetto dello sport Palaia di Palestrina, a larghissima maggioranza, ha approvato la fusione, con decorrenza 1° gennaio 2017.
Un voto importante, a suo modo storico, che vedrà le due banche, unite sotto la nuova denominazione sociale di BANCA CENTRO LAZIO Credito Cooperativo, contare 22 sportelli, distribuiti sul territorio che va da Roma a Frosinone, passando per Velletri e Tivoli.
In occasione dell’assemblea è stato presentato a voi tutti, il nuovo Direttore Generale, Luigi Mastrapasqua, entrato a far parte della nostra squadra lo scorso 17 novembre, al quale rinnovo il mio caloroso benvenuto. Egli ha accettato di mettere a disposizione della struttura la sua lunga esperienza per guidarci in questa fase di cambiamento e traghettarci verso un futuro pregno di sfide e, al contempo, di prospettive nuove.
Nel mese di luglio, abbiamo trasferito la filiale di Zagarolo nei nuovi locali di proprietà della Banca in Viale Ungheria 89. La nuova agenzia è caratterizzata da un ambiente innovativo sia sotto l’aspetto estetico sia sotto quello funzionale. Al fine di offrire servizi più soddisfacenti alla clientela, presso i nuovi locali, è stata installata un’area self service che permette alla clientela di poter effettuare operazioni in totale autonomia. Inoltre, al fine di garantire un servizio sempre più efficiente, nel centro abitato di Cave è stato predisposto un dispositivo Bancomat-Atm ed a breve ne verrà allestito anche un altro nel Comune di Arcinazzo Romano.
Per quanto riguarda la nuova sede della Banca, a seguito del rinvenimento di reperti, è stato realizzato un nuovo progetto per il quale siamo in attesa del benestare della Soprintendenza.
Tornando alla comunità locale e in particolare alle iniziative a favore dei soci e del territorio, voglio rammentare che, considerato il successo ottenuto dal concorso “Laureato? La tua Banca ti premia”, negli scorsi anni, la Banca ne ha indetto la quarta edizione. Il premio in denaro è destinato ai soci, o figli di soci, che hanno conseguito una laurea con il massimo dei voti.
Questo premio, come già più volte sottolineato, è un riconoscimento di merito per i giovani che, grazie all’impegno profuso nello studio ed al risultato conseguito, si avviano a realizzare i loro progetti di vita. Preme qui sintetizzare alcune delle numerosissime attività, oltre le moltissime iniziative di beneficenza, che hanno visto protagonista, o co-protagonista, la Banca:
• in occasione dell’inaugurazione della Sala Absidata dell'Antico Foro di Praeneste abbiamo donato alla Soprintendenza del Lazio e dell’Etruria Meridionale il videoproiettore per la riproduzione del Mosaico del Nilo nel luogo ove venne rinvenuto;
• abbiamo promosso il convegno “Violenza sulle Donne: combatterla con professionalità e dedizione” organizzato dalla Asl Roma 5 lo scorso 25 novembre 2016 per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne;
• abbiamo sponsorizzato il 3° Torneo giovanile di calcio BCC di Palestrina, tenutosi nella scorsa primavera, con squadre della categoria “Giovanissimi”, provenienti dai centri ove sono presenti le nostre filiali.
• abbiamo sostenuto l’iniziativa di raccolta fondi Palestrina per Amatrice, il cui ricavato è stato devoluto alle popolazioni colpite dal sisma del 24.08.2016.
Proprio i recenti drammatici eventi sismici che hanno colpito il centro Italia ci hanno portato a riflettere. Siamo perciò assolutamente convinti che condividerete con la Vostra Banca la scelta, per le imminenti festività natalizie, di rivolgere la massima attenzione alla collettività.
In luogo della tradizionale strenna natalizia, pertanto, quest’anno abbiamo pensato di sostenere concretamente le amministrazioni locali del territorio negli interventi di consolidamento dei plessi scolastici che hanno subito danni strutturali causati dal terremoto. A tal proposito, la Banca sta concretamente supportando il Comune di Palestrina nella realizzazione dei lavori straordinari di messa in sicurezza della scuola elementare G. Mameli affinché i vostri bambini tornino nelle loro classi quanto prima.
Riteniamo che tali interventi siano in linea con lo spirito mutualistico, solidale ed etico che ispira l’operare della nostra Banca.
Ciò nondimeno, a dimostrazione del fatto che la Vostra Banca è sempre più vicina alle persone e alle aziende che fanno parte della comunità, abbiamo pensato, cari Soci, a partire dal 2017, di migliorare ulteriormente le condizioni economiche a voi riservate, azzerando tutte le spese di tenuta conto corrente e dell’internet banking, oltre ad offrirvi agevolazioni nell'accesso a finanziamenti e a molti altri servizi esclusivi. In allegato alla presente accludiamo una sintetica presentazione mentre dettagliata informativa sarà a breve disponibile in filiale.
Voglio rammentare, infine, che lo scorso 11 dicembre la Corale di Subiaco ha inaugurato la consueta stagione dei concerti natalizi; ad esso ne seguiranno altri, cui sono lieto fin da ora invitare tutti Voi:

Palestrina
17 dicembre ore 18.30 presso la Cattedrale di Sant’Agapito
Coro Polifonico Città del Palestrina ed Orchestra Circolo de’ Musici
Dirige il M° Maurizio Sebastianelli

Castel S. Pietro Romano
22 dicembre ore 21,00 presso la Chiesa di San Pietro Apostolo
Coro Polifonico Città del Palestrina ed Orchestra Circolo de’ Musici
Dirige il M° Maurizio Sebastianelli

Cave
26 dicembre ore 18.00 presso la Chiesa di San Carlo Borromeo
Ensemble strumentale: Oficina Musicum
Corale L. Perosi
Dirige il M° Adele Rossi

Nell'auspicare una massiva partecipazione da parte di tutti Voi, desidero ringraziarvi per l'attaccamento che continuate a dimostrare verso la vostra Banca.
Ci attende un anno molto impegnativo ed al contempo sfidante: dal 1° gennaio 2017, noi con BCC di Fiuggi, per effetto della fusione, saremo un’unica grande realtà sotto la nuova denominazione sociale di BANCA CENTRO LAZIO che, ancora più solida, continuerà ad essere la vostra Banca di riferimento.
Tutti insieme potremo raggiungere importanti traguardi, estendendo la nostra presenza su un territorio ancor più vasto che offre interessanti opportunità di sviluppo.
A nome del Cda e del Collegio Sindacale, del Direttore Generale e di tutto il personale auguro a tutti Voi e alle Vostre famiglie di trascorrere in serenità ed armonia il Natale e di salutare il 2017 con spirito di rinnovato slancio.

Palestrina, 15 dicembre 2016

Il Presidente
Marcello Cola

Ultime News

Assemblea dei soci del 7 maggio 2017, rinnovo cariche sociali.

L'assemblea dei soci di Banca Centro Lazio dello scorso 7 maggio, ha approvato il Bilancio della Bcc di Fiuggi e quello della Bcc di Palestrina, che ha riportato...
Leggi tutto

AVVISO CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA

La Banca Centro Lazio Credito Cooperativo Società Cooperativa con sede in Palestrina (Rm), viale della Vittoria n. 21, indice l’Assemblea Ordinaria dei soci il...
Leggi tutto

Avviso selezione personale

La Banca Centro Lazio Credito Cooperativo, al fine di sopperire ad eventuali future esigenze di personale, indice una selezione finalizzata all’assunzione di impiegati/e...
Leggi tutto

AVVISO IMPORTANTE

Le Filiali della Banca Centro Lazio RESTERANNO CHIUSE nel pomeriggio del giorno 20/01/2017 per le operazioni necessarie alla fusione tra la Bcc di Palestrina e la...
Leggi tutto

Auguri di buone feste

Cari Soci, l’anno 2016 sarà ricordato come l’anno della riforma del Credito Cooperativo. La Legge 49/2016 stabilisce che ogni BCC dovrà aderire al Gruppo...
Leggi tutto
casa soci
inbank
crediper
crediper
Ministero dello Sviluppo Economico
inbank
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione